Scontro totale sul Dl dignità. Boeri: «Chi dovrebbe difendermi mi minaccia». Salvini: «Se vuole fare politica si candidi»

Irritazione di Palazzo Chigi nei confronti del presidente dell’Inps dopo il botta e risposta politico sugli effetti del decreto dignità. Boeri replica al ministro del Lavoro Di Maio e a quello dell’Interno. Tutto nasce dalle stime sul calo dei posti di lavori per effetto delle norme contenute nel decreto. Boeri rilancia, definendo gli 8mila posti persi un dato «ottimistico». E aggiunge: «Non accetto l’idea che l’incarico di presidente dell’Inps debba in tutto e per tutto sposare le tesi del Governo in carica».

– di

Mostra altri

Video 24
Gallery
Ultima ora Radiocor

Mostra altri

Ebook
IN EDICOLA CON IL SOLE
I Quotidiani Digitali Approfondimenti per i professionisti
ECONOPOLY Numeri idee progetti per il futuro
ALLEY OOP L'altra metà del Sole
Video
Lifestyle
Qui impresa
Dai Blog Gli ultimi post
Gallery
Impresa e Territori
Finanza e Mercati
Norme e Tributi
Dossier I focus del Sole
Sport
Tecnologia
Rapporti24
Domenica
Brand Connect
Newsletter

Le scelte del Sole 24 Ore ogni giorno via email

Iscriviti

La borsa in un minuto

Edizione delle del

Ultime novità

Dal catalogo del Sole 24 Ore

Scopri altri prodotti

Archivio storico
Annunci