Italiani in maglia gialla

    «Vittoria ciclistica italiana in Francia. Per la prima volta dalla sua creazione, il Giro di Francia (5.500 km di percorso) è stato vinto da un italiano - Ottavio Bottecchia - che sin dalla prima tappa, e per tutta la durata della corsa, ha vestito il maglione giallo destinato al trionfatore». Così

    – di Alfredo Sessa

    Il presidente ideale degli Stati Uniti

    «Sempre di più i politici seguono la corrente, soffiando sulle fiamme dell'ira e del risentimento... Mi ero candidato alla presidenza per cambiare questo circolo vizioso. Spero di poterlo ancora fare». A partire dal nome - Jonathan Lincoln Duncan - ecco un presidente degli Stati Uniti a tutto

    – di Ugo Tramballi

    Irriducibile Sharapova

    Diciamolo subito: non ne esce simpatica e ammaliante. Competitiva fino all'ossessione (come praticamente tutti i campioni dell'era contemporanea del tennis, quasi costruiti a tavolino), con il sospetto che abbia confezionato quest'autobiografia all'indomani della sospensione dalle gare per via del

    – di Eliana Di Caro

    Indizi preziosi per il Mistero Federer

    Lo devo ammettere: quando pubblicava le pagine oggi classiche di Roger Federer come esperienza religiosa, nel 2006, anch'io ho pensato che David Foster Wallace l'avesse sparata grossa. Dodici anni dopo, il meno che si possa dire è che il compianto DFW avesse, fra le sue molte virtù, anche quella

    – di Andrea Cortellessa

    Wimbledon non ha paura dei Mondiali

    Il 15 luglio alle 14, ora di Londra, nel Centre Court del club più famoso del mondo scenderanno in campo i due finalisti del singolare maschile. Avranno appena due ore di tempo per sbrigarsela prima che cominci la finale dei Mondiali di Russia. Uno scontro frontale che si ripete ogni quattro anni,

    – di Alessandro Merli

    Week end in famiglia/ Sport all'aria aperta all'Oasi Zegna

    Per due domeniche l' 8 e 15 luglio nell'Oasi Zegna si tiene il Bielmonte Outdoor Festival, iniziativa annuale dedicata allo sport e alle attività all'aria aperta per tutta la famiglia. L'OasiZegna è un luogo speciale che dista solo un'ora circa da Milano e Torino.Mentre la giornata dell'8 luglio

    Week end musicale/ In Val di Fassa tornano i Suoni delle Dolomiti

    Sabato 30 giugno con il concerto al rifugio Micheluzzi in Val Duron sui prati della Val di Fassa, torna la ventiquattresima edizione de I Suoni delle Dolomiti. Il Festival trentino di musica in quota con il suo mix di eventi sonori, paesaggi straordinari, racconti, sentieri da risalire a piedi

I più letti di Economia e Società