Da Coinbase a Bitstamp, ecco le «Borse» del bitcoin

    Il bitcoin, la regina delle criptovalute (monete digitali), sta infrangendo ogni record con una corsa al rialzo che dà la vertigini e moltiplica gli avvertimenti alla cautela. Solo oggi le quotazioni hanno sfondato il tetto dei 19.800 dollari, per una capitalizzazione di mercato pari a 330 miliardi

    – di Alb.Ma.

    La Mifid 2 e il ritorno della fiducia

    «Mi raccomando, che non lo sappiano i clienti...». La battuta circola nelle reti finanziarie che si preparano all'entrata in vigore della Mifid 2, il 3 gennaio. La Direttiva Ue punta ad aumentare i presidi di protezione dell'investitore ed è l'evoluzione della prima versione. Già Mifid appariva

    – di Marco lo Conte

    CreVal, la prima prova è il quorum

    Si giocherà tutta sul quorum, la partita assembleare del Creval fissata per dopodomani. A Morbegno, sede del Credito Valtellinese in provincia di Sondrio, gli azionisti dell'istituto bancario sono convocati in via straordinaria per dare il via ...

    – Luca Davi

    Il «fattore W» sulla garanzia dei depositi

    Le grandi banche europee, comprese quelle italiane, procedono con risultati concreti nel percorso di riduzione delle attività di bilancio più rischiose come richiesto dalle varie Autorità internazionali. Secondo uno studio di R&S Mediobanca, anche i titoli illiquidi di tipo Level 3 (che pesano per

    – di Alessandro Graziani

    Più soldi meno petrolio. Lo shale oil ora è nel mirino di fondi attivisti

    I rialzi del petrolio hanno riacceso l'irrazionale esuberanza dello shale oil. Ma Wall Street oggi sta cercando di imbrigliarla: un numero crescente di investitori ha iniziato a fare pressioni sui frackers perché smettano di sacrificare la redditività in nome della produzione.

    – di Sissi Bellomo

    Il valore anticiclico del sistema-Bcc

    Sono di indubbia rilevanza i temi proposti nella lettera della Banca d'Italia - inviata il 7 dicembre alle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali in procinto di aderire ai Gruppi Bancari Cooperativi istituiti ai sensi della riforma di sistema - ...

    Bitcoin, lunedì il future debutta al Cme ma non per i broker italiani

    Lunedì partono le contrattazioni al Cme (Chicago mercantile exchange) sul future del Bitcoin ma per molti clienti con un conto presso broker italiani il derivato potrebbe restare un miraggio. Fineco, ad esempio, sta valutando in questa fase l'opportunità di fornire il servizio e quindi lunedì non

    – di Andrea Gennai e Vito Lops

    Luxottica, nuovo scossone al vertice

    Nuovo riassetto ai vertici di Luxottica in vista del prossimo matrimonio con Essilor. Si tratta del terzo assestamento per il gruppo dell'occhialeria dopo l'uscita di Andrea Guerra. A uscire di scena questa volta è Massimo Vian, a pochi mesi dalla ...

    – Monica D'Ascenzo

    Luxottica, nuovo scossone: esce Vian, deleghe a Del Vecchio. Milleri nuovo ad

    Nuovo riassetto ai vertici di Luxottica in vista del prossimo matrimonio con Essilor. Si tratta del terzo assestamento per il gruppo dell'occhialeria dopo l'uscita di Andrea Guerra. A uscire di scena questa volta è Massimo Vian, a pochi mesi dalla scadenza naturale del mandato in occasione della

    – di Monica D'Ascenzo

    Mps, il presidente Falciai rinuncia alla ricandidatura perché indagato

    Alessandro Falciai, presidente di Mps, ha ritirato «per ragioni personali» la candidatura nella lista presentata dal Tesoro per il rinnovo del Cda. C'è un'indagine della Guardia di finanza sui cantieri navali Mondomarine dietro la decisione. In base a quanto si apprende, il manager è indagato in

    Bialetti punta sull'Asia. Dopo la Moka porterà in Cina anche le pentole

    Bialetti Industrie fa sempre più rotta sulla Cina. Lo scorso novembre ha annunciato l'accordo con Alibaba per la commercializzazione online su Tmall Global della propria gamma di caffettiere (tra cui la classica Moka Express) e houseware. E questa era la fase uno. La fase due vedrà invece

    – di Monica Lodi

    Mediaset, in assemblea passa il cda «blindato». No dei fondi, assente Vivendi

    Il regalo di Natale per Mediaset è la trincea «Anti-Vivendi». Silvio Berlusconi alza uno scudo di governance, sottoforma di nuovo statuto, contro l'ex amico , oggi «rivale», Vincent Bollorè. La tv dell'ex premier avrà un consiglio di amministrazine blindato, dove Fininvest avrà una salda presa e

    – di Andrea Fontana e Simone Filippetti

    Utility brillanti in tutta Europa, il buy di Kepler spinge Snam a Milano

    Giornata brillante per le utility in tutta Europa con lo stoxx di settore che, nel Vecchio Continente, è il migliore con un balzo dell'1%. Così, a Francoforte, spiccano per esempio i colossi E.On e Rwe, entrambe in buon rialzo mentre a Parigi Engie recupera oltre l'1%. Anche a Piazza Affari il

    – di Cheo Condina

    Poste festeggia in Borsa il rinnovo dell'accordo con Cdp

    (Il Sole 24 Ore Radiocor Plus) - Milano, 15 dic - Poste Italiane in cima al listino di Piazza Affari, dopo il rinnovo dell'accordo con Cdp sul risparmio postale. Il titolo Poste Italiane mette a segno un solido rialzo di quasi due punti percentuali in un mercato debole. Poste e Cdp hanno annunciato

    – di Chiara Di Cristofaro

    Mediaset cambia statuto con l'incognita Bolloré

    Arriva il giorno del voto sullo «scudo anti-scalata» per Mediaset. Stamattina, a Cologno Monzese, per il gruppo televisivo della famiglia Berlusconi, che da un anno vive col «nemico» Vincent Bollorè in casa, è in agenda un'assemblea straordinaria, ma irritualmente a porte chiuse, sulla governance.

    – di Simone Filippetti e Antonella Olivieri

    Milano (-0,44%) la peggiore d'Europa, tensione sullo spread

    Chiusura contrastata per le Borse europee (segui qui i principali indici), nonostante la performance rialzista di Wall Street. Gli investitori si interrogano sui flussi di capitali che nei prossimi mesi potrebbero dirigersi di nuovo verso gli States, dove i tassi sono stati portati all'1,5% e dove

    – di Eleonora Micheli

    Sul Forties ora è «forza maggiore» ma lo shale oil frena il prezzo del petrolio

    Le consegne di petrolio dal Mare del Nord potrebbero restare frenate a lungo, offrendo un involontario aiuto all'Opec. Ineos, la società proprietaria della rete di oleodotti del Forties, si è arresa a dichiarare lo stato di forza maggiore: un atto che fa sospettare la necessità di riparazioni

    – di Sissi Bellomo

    Sipario su Lonmin, la mineraria delle colonie in Rodhesia e della strage a Marikana

    Cala il sipario su Lonmin, una delle più antiche società minerarie, che per oltre un secolo ha intrecciato le sue vicende con quelle della Gran Bretagna e del Sudafrica. A scrivere l'ultimo atto di quella che era ormai diventata una tragedia è Sibanye Gold, che ha offerto di rilevare l'ex gigante

    – di Sissi Bellomo

I più letti di Finanza & Mercati