Domenica

Piccaia in mostra Fondazione l'Arsenale di Iseo. Fino al 30 agosto

pittura

A Roma mostra su Iside di Giorgio Piccaia

Giorgio-Piccaia-2017-Il-vero-giardino-di-Iside-olio-su-tela-cm-90X136
Giorgio-Piccaia-2017-Il-vero-giardino-di-Iside-olio-su-tela-cm-90X136

Venerdì 1 dicembre si inaugura a Roma presso lo Spazio MatEr, via Ludovico Muratori 11, «Iside: segni e sogni», mostra personale di Giorgio Piccaia.

Il progetto espositivo nasce dalla collaborazione tra la galleria Ma-ec, Milan art & events center e lo spazio MatEr loft gallery. Saranno esposti i lavori più recenti di Giorgio Piccaia, molti realizzati quest’anno proprio per questa mostra.

Perché una mostra su Iside? Scrive Piccaia: «Il mio amore per questa dea viene dal liceo, ed è stato alimentato l'anno scorso da una mostra temporanea vista a Torino al Museo Egizio: Il Nilo a Pompei. La folgorazione mi ha colpito visitando la galleria romana di Ilaria Sergi che si trova vicino a piazzetta Iside, dove ci sono alcuni ruderi di un tempio dedicato alla dea egizia. Ho ripreso vecchi testi dedicati a Iside. Ho parlato con l'archeologo Ermanno Arslan, curatore dell'importante mostra Iside, mito, misteri e magia che si è tenuta a Milano al Palazzo reale nel 1997. Ho letto il saggio Il velo di Iside di Pierre Hadot. Insomma mi sono documentato. Il progetto espositivo si sviluppa con opere sul mito egizio di Iside. Una esperienza esoterica e iniziatica incredibile. Iside è la dea del viaggio iniziatico, dalle tenebre alla luce».

Note biografiche
Giorgio Piccaia nasce nel 1955 a Ginevra. È figlio d'arte, suo padre Matteo è un Maestro del Novecento, e con lui frequenta l'ambiente artistico di Ginevra e di Milano. Studia architettura al Politecnico di Milano, è allievo di Corrado Levi. A Milano realizza performance e happening. Fonda nel 1981 con amici poeti, attori, pittori e registi il giornale artistico Anastasia. Tra il 1970 e il 1982 lavora in Polonia e in Italia con Jerzy Grotowski, grande drammaturgo del teatro contemporaneo. Oggi lavora tra Agrate Conturbia e Camaiore. Sue opere sono presenti in importanti collezioni private. Nel 2016 presenta a Milano, presso la Galleria Ma-ec, Milan art & events center la mostra personale Piccaia in Kaleido, che riscuote numerosi apprezzamenti da parte del pubblico e dei critici, con diverse uscite anche su riviste e siti web specializzati. Piccaia è inserito in La Guida per investire 2017 di Corriere della sera e Corriere economia, capitolo sull'Arte, tra i 305 artisti più attivi in Italia da seguire nel 2017.

Inaugurazione su invito, sarà presente l'artista. Orari: martedì - venerdì ore 16-19 - sabato e domenica su appuntamento info@mat-er.com 3356917401 - ufficio stampa: Melania Rocca, Tel. 335 7407665 - roccamelania@gmail.com - Ma-Ec - info.milanart@gmail.com

© Riproduzione riservata